Archivio Autore: Pier Vittorio Buffa

Besozzo, l’ex Sonnino

Una mattinata a Besozzo (Varese) a visitare l’ex copertificio Sonnino.

160912_81D1662.jpg160912_81D1602.jpg160912_81D1582.jpg160912_81D1605.jpg160912_81D1593.jpg160912_81D1640.jpg160912_81D1635.jpg160912_81D1614.jpg160912_81D1641.jpg160912_81D1647.jpg

 

 

 

La processione della Madonna dello Sterpeto

A Margherita di Savoia, in Puglia, la processione della Madonna dello Sterpeto. La mattina l’immagina sfila davanti alla lunga spiaggia. La sera per le vie del paese.

160731_D7S0385-Modifica.jpg160731_D7S0496-Modifica.jpg160731_D7S0528-Modifica.jpg160731_D7S0529-Modifica.jpg160731_D7S0535-Modifica.jpg160731_D7S0555-Modifica.jpg160731_D7S0571-Modifica.jpg160731_D7S0597-Modifica.jpg160731_D7S0624-Modifica.jpg160731_D7S0635-Modifica.jpg160731_D7S0702-Modifica.jpg160731_D7S0715-Modifica.jpg160731_D7S0764-Modifica.jpg

 

Iguazu

Qualche scatto per cercare di condividere le emozioni di un lungo viaggio tra ghiacci, montagne e cascate del Sud America. Qui sotto le cascate di Iguazu, sul confine tra Argentina e Brasile Qui la regione di Salta, in Argentina Qui scorci di Patagonia

Argentina, nella regione di Salta

Qualche scatto per cercare di condividere le emozioni di un lungo viaggio tra ghiacci, montagne e cascate del Sud America. Qui sotto il Nord Ovest dell’Argentina Qui scorci di Patagonia Qui le cascate di Iguazu, sul confine tra Argentina e Brasile

Patagonia

Qualche scatto per cercare di condividere le emozioni di un lungo viaggio tra ghiacci, montagne e cascate del Sud America. Qui sotto scorci di Patagonia Qui la regione di Salta, in Argentina Qui le cascate di Iguazu, sul confine tra Argentina e Brasile
160420_D8E7167-2.jpg

Carso

Di ritorno dal Carso, dalle pietre testimoni del massacro di un secolo fa

151207_D8E4204.jpg151207_D8E4184-2.jpg151207_D8E4200.jpg151207_D8E4237.jpg151207_D8E4137-2.jpg151207_D8E4281.jpg

 

All’Aquila con il jazz

Emozionante domenica all’Aquila. In cinquantamila a passeggiare per le strade piene di impalcature, ma anche di palazzi restaurati, e ad ascoltare 500 musicisti. Un grande soffio di speranza.

Qualche scatto a Manhattan

141011_D4N4347.jpg141011_D4N4386.jpg141011_D4N4376.jpg141011_D4N4258-1.jpg141011_D4N4274.jpg141011_D8E1313.jpg141011_D8E1439.jpg141011_D8E1451.jpg141011_D8E1340.jpg141011_D8E1346.jpg141011_D8E1353.jpg141011_D8E1358.jpg141011_D8E1361.jpg141011_D8E1334.jpg141011_D8E1388.jpg141011_D8E1399.jpg141011_D8E1411.jpg

Vermont, cercando i gialli e i rossi

c44-141011_D8E1083.jpgc34-141011_D8E1199-1-2.jpgc13-141011_D8E0915.jpgc14-141011_D4N3859.jpgc70-141011_D4N3872.jpgc89-141011_D8E0938.jpgc98-141011_D4N3812.jpgc36-141011_D4N3917.jpgc40-141011_D4N3835.jpgc60-141011_D4N3883.jpgc66-141011_D8E1132.jpgc77-141011_D8E0867.jpgc12-141011_D8E0865.jpgc43-141011_D8E0866.jpgc87-141011_D8E0967.jpgc30-141011_D8E0864.jpg
Abbiamo avuto la fortuna, mia moglie Paola e io, di passare per il Vermont nel pieno della stagione del foliage, quando i boschi si tingono di mille colori che variano con l’inclinazione dei raggi del sole e a seconda dello spessore di una nube, seguendo cromatismi a cui è impossibile tenere dietro con adeguato tempismo. Per due giornate, una spenta da nubi fitte, un’altra accesa da un sole splendente, ci siamo immersi in quelle tavolozze. Nessuno dica, per favore, che ho rinforzato i colori in post produzione

Niagara falls

Uno dei luoghi più fotografati al mondo, le cascate del Niagara

Le case abbandonate di Detroit

141011_D4N3505.jpg141011_D4N3512.jpg141011_D4N3514.jpg141011_D4N3520.jpg141011_D4N3523.jpg141011_D4N3530-2.jpg141011_D4N3550.jpg141011_D4N3590.jpg141011_D4N3592.jpg141011_D4N3598.jpg141011_D4N3600.jpg141011_D4N3601.jpg141011_D4N3608.jpgc33-141011_D4N3501.jpg

Sapevo di Detroit, della crisi, dello spopolamento. Ne avevo letto e visto immagini, come tutti. Ma guidare per mezza mattinata lungo quelle strade vuote, fermarsi di fronte alle case abbandonate e semidiroccate è diverso. Molto diverso. E’ come vivere per qualche ora in una sorta di day after. E mette paura

Chicago

 

Qualche scatto andando in giro per Chicago durante le pause dell’annuale conferenza dell’Ona, alla fine del settembre  2014

Fine settimana tra Pieve Santo Stefano e Roma

Il prossimo sarà, per Io ho visto, un fine settimana intenso.

Il primo appuntamento è a Pieve Santo Stefano, alle 17,30 di sabato 7. In occasione dell’apertura del Piccolo museo del diario al Palazzo Pretorio viene presentato il libro con gli interventi di Camillo Brezzi, Enzo Brogi e Nicola Maranesi. Andrea Biagiotti e Grazia cappelletti leggeranno alcuni brani di Io ho visto.

 

Festa Toscana
Il giorno dopo,a Roma, alla Fiera della piccola e media editoria, performance di Pamela Villoresi a Roma. L’appuntamento è alle 13, alla sala Diamante del palazzo dei Congressi, dove l’attrice reciterà alcuni capitoli del libro.

IoHoVisto_FieraRoma2013

 

Ai templi di Agrigento

131030_DSC5922.jpg131030_DSC5915.jpg131030_DSC5938.jpg131030_DSC5940.jpg131030_DSC5949.jpg131030_DSC5961.jpg131030_DSC5993.jpg131030_DSC5911.jpg131030_DSC5913.jpg
Una giornata ai templi di Agrigento, in ottobre, con un sole straordinario, da turista

 

Io ho visto

E’ in libreria Io ho visto, il libro che raccoglie trenta storie di sopravvissuti alle stragi nazifasciste del 1943-1944-1945.

Ho fotografato i protagonisti del libro e i loro ritratti, oltre a essere parte integrante del libro, hanno dato vita a una mostra che andrà in giro per l’Italia dopo essere stata inaugurata a Roma il 22 aprile nelle sale di Fandango Incontro.

Sul sito dedicato al libro tutte le foto

Etiopi per Meles

120903_DSC8806.jpg120903_DSC8835.jpg120903_DSC9813.jpg120903_DSC9825-2.jpg

Ho viaggiato in Etiopia durante i quindici giorni di lutto per la morte del primo ministro Meles. Manifestazioni in tutto il paese

Etiopia, al mercato

120903_DSC8895.jpg120903_DSC8938.jpg120903_DSC9414.jpg120903_DSC9415.jpg120903_DSC9439.jpg120903_DSC9444.jpg120903_DSC9585.jpg120903_DSC9406-2.jpg120903_DSC9459.jpg120903_DSC9479.jpg

Qualche scatto al mercato di Hawzen, nel nord dell’Etiopia, nel Tigrai, e a quello di Mekalle

Etiopi

c40-120903_DSC8919.jpgc68-120903_DSC1096.jpgc22-120903_DSC1153.jpgc72-120903_DSC0917.jpgc72-120903_DSC8279.jpgc12-120903_DSC8267.jpgc85-120903_DSC8551.jpgc35-120903_DSC8674.jpgc56-120903_DSC1066.jpgc71-120903_DSC1123.jpgc20-120903_DSC9640.jpg

Quindici giorni in giro per l’altopiano etiope, nel mese di agosto, mi hanno consentito di avvicinarmi un poco a una popolazione affascinante, un po’ misteriosa, di grande orgoglio e storia.

Maremma per terra, conclusa la mostra

  Si è conclusa, a Magliano in Toscana, la mostra Maremma per terra. Alle foto e alla mostra ho dedicato un sito che verrà presto integrato in questo. Eccolo                      

Maremma per terra, l’invito

Ecco l’invito per l’inaugurazione di Maremma per terra, la mostra che aprirà a Magliano in Toscana il prossimo 23 giugno.